IN BREVE

Executive – part time

Dal 21 novembre 2022

in aula a firenze

lunedì dalle 20.00 alle 22.30

La quota di partecipazione è di € 1.700 + IVA

 

Condividi

Enogastronomia e turismo

La Borgogna a Firenze

SECONDA EDIZIONE

IN BREVE

Executive – part time

Dal 21 novembre 2022

in aula a firenze

lunedì dalle 20.00 alle 22.30

La quota di partecipazione è di € 1.700 + IVA

 

Un viaggio alla scoperta della regione di produzione di vini tra le più importanti al mondo.

Dopo i successi di Roma e Napoli, il Master La Borgogna viene proposto anche a Firenze.

Il Master Executive La Borgogna, progettato e condotto da Armando Castagno, uno dei più grandi esperti del tema, ha l’obiettivo di fornire una conoscenza approfondita delle caratteristiche enografiche di questa regione. La Borgogna è la regione di produzione dei vini tra i più importanti al mondo e rappresenta un punto di riferimento per tutto il settore enologico. Il percorso prevede anche fondamenti di storia locale, legislazione, geologia, ampelografia, viticoltura ed enologia.

Il Master si realizza come un viaggio lungo 10 serate, un’occasione unica di approfondimento della cultura e del vino di questo territorio con una didattica orientata all’analisi di ciascuna bottiglia. Ciascuna lezione è accompagnata dall’assaggio di grandi vini, rari e superbi.

A chi è rivolto

Il Master La Borgogna è rivolto a tutti coloro che per passione e interesse intendono approfondire il tema, a sommelier, professionisti del settore, imprenditori vitivinicoli.

Programma

Progettato e condotto da Armando Castagno, il Master prevede 70 vini in assaggio per 70 etichette, vini rari e superbi, con una didattica orientata all’analisi di ciascuna bottiglia.
Il Master La Borgogna a Firenze è strutturato in 10 serate, il lunedì dalle 20.00 alle 22.30

Chablis e dintorni: i bianchi della Borgogna settentrionale
La porta della Côte d’Or: Marsannay, Fixin
Gevrey-Chambertin, l’apoteosi del terroir
Il cuore della Côte de Nuits: Morey, Chambolle e Vougeot
La Côte de Nuits meridionale: Vosne-Romanée, Nuits-Saint-Georges, Côte de Nuits-Villages
Dalla collina di Corton alle porte della città di Beaune
Luoghi da scoprire della Côte de Beaune: Monthelie, Auxey-Duresses, Saint-Aubin, Saint-Romain, Santenay, Maranges
I grandi classici della Côte de Beaune: Beaune, Volnay,Pommard e Meursault
Il paradiso del bianco: Puligny-Montrachete Chassagne-Montrachet
La Borgogna meridionale come nuova frontiera: la Cote Chalonnaise e il Mâconnais

Faculty

Armando Castagno
Critico del vino, scrittore, docente e divulgatore

Borse di studio e agevolazioni

Treccani Accademia mette a disposizione una borsa di studio a totale copertura della quota, oltre alle agevolazioni.

Coordinamento didattico

In Evidenza

Agevolazioni

Il Master è a numero chiuso, saranno valutate le richieste in ordine di arrivo.
Quota di partecipazione all’intero percorso di 10 serate è di € 1.700 + IVA. Sono attive le seguenti agevolazioni:

  • -10% sconto early booking entro il 31 maggio
  • L’importo può essere corrisposto in più rate senza interessi.

Prima di procedere al pagamento è necessario contattare la Coordinatrice didattica. Treccani Accademia mette a disposizione una borsa di studio a totale copertura della quota di partecipazione a un/una partecipante con qualifica di Sommelier che svolge durante tutto il Master l’attività di Sommelier. Gli interessati possono inviare lettera motivazionale e CV (Rif: Borsa di studio Borgogna) entro il 18 maggio 2022 a info@treccaniaccademia.it

Il programma

Chablis e dintorni: i bianchi della Borgogna settentrionale

21 Novembre

La porta della Côte d’Or: Marsannay, Fixin

5 Dicembre

Gevrey-Chambertin, l’apoteosi del terroir

19 Dicembre

Il cuore della Côte de Nuits: Morey, Chambolle e Vougeot

16 Gennaio

La Côte de Nuits meridionale: Vosne-Romanée, Nuits-Saint-Georges, Côte de Nuits-Villages

30 Gennaio

Dalla collina di Corton alle porte della città di Beaune

13 Febbraio

Luoghi da scoprire della Côte de Beaune: Monthelie, Auxey-Duresses, Saint-Aubin, Saint-Romain, Santenay, Maranges

27 Febbraio

I grandi classici della Côte de Beaune: Beaune, Volnay,Pommard e Meursault

13 Marzo

Il paradiso del bianco: Puligny-Montrachete Chassagne-Montrachet

27 Marzo

La Borgogna meridionale come nuova frontiera: la Cote Chalonnaise e il Mâconnais

17 Aprile

Modalità di ammissione
e processo di selezione