Torna la Scuola di scrittura “Le Parole dell’enogastronomia: cibo, vino e territorio” in collaborazione con Fondazione Cesare Pavese

Giugno 28, 2024

News

A ottobre, una nuova edizione con un programma di 5 giorni intensi: laboratori di scrittura e comunicazione, lezioni, visite aziendali e incontri con figure di eccellenza del panorama enogastronomico e turistico italiano.

 

Treccani Accademia, in collaborazione con la Fondazione Cesare Pavese, annuncia con entusiasmo il ritorno della Scuola di scrittura “Le Parole dell’enogastronomia: cibo, vino e territorio”. Questa seconda edizione, che si terrà dal 15 al 19 ottobre 2024 a Santo Stefano Belbo (CN), rappresenta un’opportunità imperdibile per appassionati di comunicazione ed enogastronomia, aspiranti scrittori, giornalisti, responsabili della comunicazione e chiunque desideri approfondire le proprie conoscenze nel campo della scrittura enogastronomica.

 

Le parole dell’enogastronomia

La Scuola di scrittura è dedicata alla narrazione del cibo, del vino e della nostra cultura gastronomica. L’obiettivo è quello di entrare a fondo nel fenomeno che ha investito consumi e mass media negli ultimi anni, ma che merita una più approfondita analisi dal punto di vista delle chiavi comunicative e della narrazione. La nuova agricoltura, i nuovi paradigmi e stili di vita, la sostenibilità e la responsabilità si incrociano con le nostre tradizioni, il territorio e la creatività degli attori che popolano questo affascinante mondo.

La Scuola di scrittura nasce con l’intento di costruire intorno a parole appositamente selezionate una visione e una lettura per raccontare l’enogastronomia. Ogni giornata sarà dedicata a temi specifici come: cibo, narrazione, vino, ospitalità, linguaggio.

 

Un confronto diretto con gli esperti del settore

Il percorso vedrà la partecipazione di docenti e casi studio capaci di raccontare il cambiamento, i processi evolutivi, le strategie e di analizzare capacità critiche, sempre tenendo conto di quanto l’enogastronomia si intrecci con il contesto sociale, economico e culturale in cui si sviluppa. I partecipanti avranno l’opportunità di visitare cantine, distillerie e incontrare chef e strutture impegnate nell’accoglienza, vivendo esperienze uniche che raccontano la storia e l’eccellenza del territorio piemontese.

I docenti:

  • Marco Bolasco, Giornalista enogastronomico e fondatore di Topic
  • Giulia Berta, Direttrice comunicazione, Distillerie Berta
  • Maurizio Beucci, Senior Manager Global Leica Akademie
  • Francesca Cappellaro, Ingegnera ambientale e autrice, specializzata in sostenibilità, ecodesign ed economia circolare
  • Armando Castagno, Critico del vino, scrittore, docente e divulgatore
  • Roberta Ceretto, Presidente e Responsabile comunicazione, Aziende vitivinicole Ceretto
  • Antonio Chiodi Latini, Chef e owner, Ristorante Antonio Chiodi Latini
  • Alessio Cicchini, Content creator e divulgatore esperto di spreco alimentare e cucina vegetale
  • Monica Colavecchio, Responsabile eventi, booking e ricevimento, Relais San Maurizio
  • Federico De Cesare Viola, Giornalista ed Editor in Chief di Food&Wine Italia
  • Silvia Ghirelli, Esperta e consulente nel settore del Turismo e Accoglienza, Pubbliche relazioni e Marketing del vino
  • Federico Grom, Co-owner, Grom e Azienda agricola Mura Mura
  • Fausto Marino, Mugnaio di terza generazione, Mulino Marino
  • Guido Martinetti, Co-fondatore, Azienda Agricola Mura Mura
  • Christian Raimo, Scrittore, Docente di filosofia e storia, scrittura narrativa, editing, scrittura di non-fiction. Autore di programmi TV e radio.
  • Annalisa Ricciardi, Responsabile area Marketing, Ente Turismo Langhe Monferrato Roero
  • Pierluigi Vaccaneo, Direttore, Fondazione Cesare Pavese

 

Le visite aziendali:

 

Borse di studio e agevolazioni

Per l’edizione 2024 sono disponibili borse di studio e agevolazioni economiche grazie al supporto dei partner del progetto. Per candidarsi, è necessario farne richiesta entro il 13 settembre 202

4. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Scuola.

Non perdete l’occasione di partecipare a questa edizione della Scuola di scrittura, un viaggio alla scoperta delle parole che raccontano il cibo, il vino e il territorio immersi nelle bellissime colline piemontesi!

 

Dicono di noi

“Da semplice appassionata sono grata di aver avuto l’occasione di partecipare a questo corso, che mi ha permesso di scoprire un universo affascinante e stimolante, e ha rappresentato, per me, una grande opportunità di crescita personale. Cinque giorni per un’esperienza formativa unica nel suo genere: lezioni frontali ed attività sul campo, per un apprendimento pratico e diretto. Grandi professionisti del settore enogastronomico, giornalistico e della comunicazione hanno prestato la loro competenza e passione all’insegnamento, aiutandoci ad analizzare il mondo del cibo e del vino da prospettive differenti, per scoprire insieme nuove e interessanti sfumature. Un’esperienza positiva sotto ogni aspetto, ulteriormente arricchita dal confronto con i compagni di corso: conoscere persone tanto brillanti, tutte accomunate dalla stessa grande passione per il cibo e il vino, è stato davvero impagabile.” Lucrezia Baraldi

“La Scuola di scrittura “Le parole dell’enogastromia: cibo, vino e territorio” mi ha permesso di avere un focus maggiore su queste tre parole chiave della cultura gastronomica italiana, grazie a docenti provenienti da più realtà del settore (e le relative attività sul “campo”) che hanno offerto diversi spunti interessanti e originali sul tema.” Leonardo Samarelli

“È stato un viaggio appassionante nel mondo della scrittura enogastronomica. Questo percorso non solo ha arricchito le mie competenze professionali nel settore Food & Beverage, ma mi ha anche permesso di esplorare il cibo, il vino e il territorio con una prospettiva rinnovata. Sono grato per l’opportunità di apprendere da esperti del campo e di cogliere l’importanza di uscire dalla routine per continuare a crescere, sia professionalmente che personalmente. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza formativa straordinaria.” Roberto Di Pierro

 


 

Scopri la Scuola di scrittura Le Parole dell’enogastronomia: cibo, vino e territorio

Condividi

Leggi anche

News

Intelligenza Artificiale: la nuova Masterclass in collaborazione con Arkage

Tre incontri in live streaming sull’Intelligenza Artificiale. La Masterclass fornisce gli strumenti pratici fondamentali per accogliere le sfide e le opportunità del mercato del lavoro futuro, dove le competenze in IA saranno sempre più richieste.

Interviste

Come comunicare con gli eventi mentre il mondo cambia

Abbiamo fatto qualche domanda a Daniele Valletta, AD di Treccani Esperienze, il progetto dell’Istituto della Enciclopedia Italiana che nasce per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale italiano attraverso il viaggio, inteso come momento di condivisione e crescita individuale e collettiva.

News

La Scuola del Tascabile raddoppia!

  Al via le selezioni per una nuova edizione del laboratorio di scrittura culturale Visto il grande interesse per La Scuola del Tascabile, dopo aver selezionato e ammesso oltre venti …

Eventi

Webinar – Master Comunicazione d’impresa e management degli eventi

  OPEN DAY – WEBINAR 11 settembre 2024 ore 13:30Comunicazione d’impresa e management degli eventi   Mercoledì 11 settembre 2024 dalle ore 13:30 si terrà il webinar di presentazione del Master full time Comunicazione …